O sin dal gjat

“La peraule de setemane”, rubrica tenuta da William Cisilino (in foto), la domenica, sul Messaggero Veneto, racconta in marilenghe un fatto accaduto durante la settimana in Friuli, partendo dalla parola friulana che lo caratterizza. Il libro raccoglie una prima manciata di parole capaci di raccontarci il Friuli d’oggi con una vena ironica e un pizzico di poesia, anche grazie alle originali illustrazioni di Daniel Cuello.

Si consiglia vivamente la lettura di questo libro perché sa essere, allo stesso tempo: dizionario (è suddiviso per voci); almanacco (reca in calce delle date); romanzo (racconta per brevi capitoli una storia avvincente); saggio (analizza e interpreta dei fatti); raccolta di aforismi (dà definizioni e stoccate fulminanti); livre de poche (sta comodamente in una tasca ed è l’ideale per affrontare le giornate difficili).

7.00

Add to wishlist

Condividi

William Cisilino

170 pagine, cartonato con sovvracoperta

friulano / italiano

Istitût Ladin Furlan “Pre Checo Placeream” (2018)

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni

Scrivi tu la prima recensione per “O sin dal gjat”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non lasciarti scappare anche...